RIPARTE LA STAGIONE CICLISTICA FIRMATA PMG SPORT

RIPARTE LA STAGIONE CICLISTICA FIRMATA PMG SPORT

Al via il Giro d’Italia Under 23, la Ionica Race, il Campionato Italiano Professionisti, l’Italian Fixed Cup e il Giro d’Italia Rosa

 

Riparte a giugno il ciclismo firmato PMG SPORT con 5 eventi importanti che scalderanno ancora di più l’estate degli appassionati.

 

Ad aprire le danze sarà un altro Giro d’Italia quello UNDER23 (il cosiddetto GiroBaby), la tanto attesa gara ciclistica internazionale per i giovani, che in 40 anni ha lanciato grandi campioni come Moser, Pantani, Simoni, Battaglin, con partenza da Forlì il 7 giugno e arrivo il 16 giugno sul muro di Ca’ del Poggio (TV), attraversando l’Emilia Romagna, la Lombardia, il Trentino e il Veneto.

 

Seguiranno la Ionica Race dal 20 al 24 giugno (da Jesolo a Trieste), il Campionato Italiano Professionisti a Boario il 30 giugno, nello stesso giorno a Firenze si correrà la terza tappa dell’Italian Fixed Cup e per finire il Giro d’Italia Rosa dal 6 al 15 luglio (da Verbania a Cividale del Friuli).

In questo secondo anno di collaborazione con la Lega Ciclismo Professionistico, PMG SPORT, società specializzata nella produzione e distribuzione globale di contenuti multimediali, già titolare dei diritti di tutta la Ciclismo Cup, ha dunque arricchito la sua offerta acquisendo di fatto la gestione delle immagini di 3 importanti eventi (nazionali e internazionali), quali appunto il Giro d’Italia Under 23, il Campionato Italiano Professionisti e il Giro d’Italia Rosa.

Particolare attenzione, dunque, per l’imminente Giro d’Italia Under 23, “che rappresenta da sempre la vera vetrina dei nuovi talenti del ciclismo pro”, come sottolinea Roberto Ruini, fondatore di PMG SPORT, “e per questo metteremo a disposizione tutta la nostra professionalità, la nostra tecnologia e la nostra capacità di distribuzione dei diritti a livello globale per dargli la maggiore visibilità possibile. Non solo: la nostra capacità di trasmettere in streaming le gare su tutti i device più moderni attraverso una piattaforma multimediale e l’utilizzo dei social, conferma inoltre la nostra attenzione verso i giovani che ne sono i maggiori fruitori, con l’obbiettivo di esaltare ancora di più i valori dello sport come mezzo formativo e di crescita”.

Le tappe del Giro d’Italia Under 23, verranno trasmesse con una leggera differita in simulcast, tranne l’ultima che sarà LIVE, sulle piattaforme web pmgsport.itrepubblica.itgazzetta.itcorrieredellosport.ittuttobiciweb.itdirettaciclismo.itinbici.netcicloweb.itcyclingpro.netmondiali.netfederciclismo.it – ciclismo.sportgo.tvlapresse.itflobikes.com (Stati Uniti e Canada e America Latina, Asia, Australia e U.K) e sulla pagina facebook ufficiale @PMgliveSport, dove sarà possibile rivedere le tappe in differita e “on demand” da qualsiasi dispositivo mobile (pc, tablet, smartphone).

 

Andrà poi in onda in differita sulle emittenti televisive Rai Sport, Bike Channel, Eurosport 2 (Italia) e Eleven (America del Nord e Canada).

 

Programmazione web e social dall’8 al 16 giugno.

Tutte le tappe saranno trasmesse “near live” in simulcast con i seguenti orari: le tappe 1 (8/06), 2 (9/06), la 4 (11/06), la 6 (13/06) e 8 (15/06) dalle 17.00 alle 17.50, la tappa 3 (10/06) dalle 18.00 alle 18.50, la tappa 5 (12/06) e la tappa 7 (14/06) alle 17.30 alle 18.20.

Sarà invece LIVE l’ultima tappa (16/06) dalle 16.35 alle 18.05 con una nuova formula, la cronometro “Real Time” totalmente inedita per le prove crono.

 

Programmazione TV.

Il palinsesto di RaiSport conferma la messa in onda (dall’8 al 16 giugno) della tappa 1 alle 17.45, tappa 2 alle 00.15, tappa 3 alle 19.30, tappa 4 alle 23.15, tappa 5 alle 23.15. Per le altre tappe consultare il sito raiplay.it.

 

Eurosport 2 trasmetterà (dall’8 al 16 giugno) il prologo e la 1° tappa alle 23.00, 2° tappa alla 1.00, 3° alle 23.45, 4° alle 23.15, 5° tappa alle 23.40, 6° e 7° tappa alle 23.30, 8° tappa alle 23.15, 9° tappa alle 23.00

 

Bike Channel  andrà in onda tutte le sere, dall’8 al 16, alle 21.45

 

Con l’impegno, l’investimento e la professionalità di PMG SPORT ancora una volta il grande ciclismo del nostro Bel Paese torna alla ribalta ma con una veste diversa, più moderna, adatta anche alle nuove generazioni che si stanno appassionando sempre di più a questo sport “globale”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here