Prima Giornata Rosa Cadoraghese: PAVESI, GASPARRINI, E BARIANI REGINE A CADORAGO

PAVESI, GASPARRINI, E BARIANI REGINE A CADORAGO

Il 13 maggio 2018 sarà una data che a Cadorago ricorderanno per molto tempo con piacere e orgoglio. La cittadina lariana ha accolto circa duecento cicliste che hanno partecipato alle tre gare della “Prima Giornata Cadoraghese”, manifestazione organizzata tecnicamente da S.C.V. Bike Cadorago con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, il sostegno di diversi importanti sponsor e la preziosa collaborazione di tanti volontari.

Alle 9.00 hanno iniziato a pedalare le atlete della categoria Esordienti, ragazze nate nel 2004 e nel 2005 che si sono sfidate sulla distanza di 28,800 chilometri. Fin dai primi chilometri si è capito che le ragazze della formazione orobica Valcar PBM sarebbero state protagoniste: nel corso delle due tornate in programma prima Francesca Pellegrini, Campionessa Italiana nel 2017 alle Terme di Comano, e poi Stella Greco, che nella scorsa stagione ha vinto il titolo di Campionessa Regionale lombarda tra le Esordienti “primo anno”, hanno attaccato andando in fuga.

Greco porta l’attacco più convinto e duraturo di questa competizione ma vede svanire la sua azione grazie al forcing di Martina Sanfilippo (Rodman Pink Power By Nonese), vincitrice a Macherio ad inizio stagione, e Marta Pavesi (Valcar PBM) che prima la raggiungono e poi la staccano rimanendo in tandem al comando.

La lotta per la vittoria si riduce ad un affare tra Sanfilippo e Pavesi, con quest’ultima che sul rettifilo conclusivo apre gas e si presenta a braccia alzate sulla linea del traguardo festeggiando la sua prima vittoria dell’anno. Martina Sanfilippo è “d’argento” mentre Francesca Pellegrini e Stella Greco rispettivamente terza e quarta completano la festa Valcar.

Nella gara riservata alle Allieve, disputata sulla distanza di 57,200 km (4 giri), è ancora la formazione di patron Villa a fare la parte della protagonista con Emma Redaelli, brava ad animare la corsa con una fuga solitaria: il suo vantaggio massimo arriva vicino ai 50” poi, grazie al grande lavoro delle atlete di Bike Cadorago, si assottiglia sempre più. Il gruppo torna compatto quando mancano pochi chilometri al termine, e neanche lo strappo che conduce il gruppo in centro a Cadorago spaventa le velociste migliori. Sulla retta conclusiva la maglia di Campionessa Regionale piemontese di Eleonora Gasparrini è davanti a tutti, e si impone nettamente regolando altre due atlete tesserate per formazioni piemontesi: Francesca Barale (Pedale Ossolano) e Sylvie Truc (Racconigi Cycling Team). Prima lombarda Aurora Mantovani (Busto Garolfo), classificata quarta; Sara Aubry, regala a Bike Cadorago il settimo posto.

Dopo la pausa, alle 15.00, ecco entrare in azione le ragazze della categoria maggiore: le Junior. Le ottantadue atlete partenti hanno gareggiato per 72,800 km attaccando e battagliando senza timori. Diverse le fughe che hanno vivacizzato la gara; tra le formazioni più attive nelle fasi centrali di corsa radio informazioni ha segnalato a più riprese i team Zhiraf Guerciotti Selle Italia, Conscio Pedale del Sile e Team Lady Zuliani. Poi, negli ultimi chilometri di gara la competizione è stata animata da scatti e contro scatti a cui è seguito l’attacco di Giorgia Bariani (Team Wilier Breganze), scaltra a fuggire al controllo delle avversarie e coraggiosa tanto da riuscire a mantenere la giusta dose di vantaggio necessaria per attaccare, per l’ultima volta, lo strappetto di Cadorago in testa alla corsa. Sul vialone conclusivo l’atleta della formazione veneta ha pedalato a perdifiato riuscendo a mantenere pochi metri di vantaggio e a passare la linea da vincitrice. Alle sue spalle il gruppo è stato regolato da Martina Fidanza (Eurotarget Bianchi Vitasana) davanti a Vittoria Guazzini (Zhiraf Guerciotti).

 

ORDINE D’ARRIVO GARA ESORDIENTI

Foto Ghilardi

1 – Marta Pavesi (Valcar PBM) 28,8 km  in 00.46.54

2 – Martina Sanfilippo (Rodman Pink)

3 – Francesca Pellegrini (Valcar PBM) a 10”

4 – Stella Greco (Valcar PBM)

5 – Eleonora Ciabocco (Team Di Federico Pink)

6 – Alessia Gualdi (Valcar PBM)

7 – Rebecca Vezzosi (A.S.D. Gioca in Bici)

8 – Serena Torres ( S.C. Cesano Maderno)

9 – Carola Ratti (CC Cardanese)

10 – Sofia Dognini (Villongo)

 

ORDINE D’ARRIVO GARA ALLIEVE

Foto Ghilardi

1 – Eleonora C. Gasparrini (Rodman Pink) 57,2 km  in 01:34:43

2 – Francesca Barale (Ped. Ossolano)

3 – Sylvie Truc (Racconigi Cycling Team)

4 – Aurora Mantovani (Busto Garolfo)

5 – Camilla Barbero (Rodman Pink)

6 – Maddalena Bertuletti (Eurotarget – Bianchi -Vitasana)

7 – Sara Aubry (Bike Cadorago)

8 – Prisca Savi (Valcar PBM)

9 – Sonia Rossetti (Orinese)

10 – Valentina Basilico (S.C. Cesano Maderno)

 

ORDINE D’ARRIVO GARA JUNIOR

Foto Ghilardi

1 – Giorgia Bariani (Wilier Breganze) 72,8 km  in 01:53.25

2 – Martina Fidanza (Eurotarget Bianchi Vitasana)

3 – Vittoria Guazzini (Zhiraf Guerciotti Selle Italia)

4 – Silvia Magri (Gauss Team)

5 – Anastasia Carbonari (Born to Win)

6 – Alessia Valvason (Team Lady Zuliani)

7 – Silvia Zanardi (Vo2 Team Pink)

8 – Camilla Alessio (Team Lady Zuliani)

9 – Giorgia Catarzi (Zhiraf Guerciotti Selle Italia)

10 – Matilde Vitillo (Racconigi Cycling Team)

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here