#Giro101 – FRAPPORTI SEMPRE IN FUGA, BELLETTI ANCORA PIAZZATO (7°): CHE ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC AL GIRO!

FRAPPORTI SEMPRE IN FUGA, BELLETTI ANCORA PIAZZATO (7°): CHE ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC AL GIRO!

Non perde l’abitudine a restare davanti in questo Giro d’Italia l’Androni Giocattoli Sidermec. A Imola, a poca distanza dalla sede del secondo sponsor del team, i campioni d’Italia hanno riproposto il canovaccio ormai consolidato per questa corsa rosa. Un corridore in fuga e un altro piazzato nella top ten dell’ordine d’arrivo. È successo questo in una movimentata dodicesima tappa da Osimo a Imola (214 chilometri). In fuga c’è andato Marco Frapporti; il piazzamento lo ha raccolto, ancora una volta, Manuel Belletti con il settimo posto nello sprint finale.

Per l’undicesimo giorno consecutivo, da quando è iniziato il Giro, dopo la crono, l’Androni Giocattoli Sidermec non ha mai mancato l’azione buona. Oggi dopo pochissimo dal via è stato Marco Frapporti a infilarsi nella fuga diventata dopo poco a cinque. Vantaggio massimo a sfiorare i quattro minuti e Frapporti bravo a vincere i due traguardi volanti che presentava la frazione. Due sprint parziali che gli hanno consentito di riprendere il comando della classifica dei traguardi volanti, davanti al compagno Ballerini. Frapporti guida anche la classifica delle fughe e della combattività.

Con la fuga recuperata a poco più di venti chilometri dal traguardo, è stato poi Manuel Belletti l’interprete più brillante dei campioni d’Italia. Bravo a restare nel primo plotoncino di corsa, il velocista romagnolo ha chiuso al settimo posto la volata nell’autodromo vinta da Sam Bennett. Prima ancora, sulle pendenze dei Tre Monti, era stato Davide Ballerini a provare l’allungo, prima di venire fermato da un guaio meccanico.

Domani il Giro d’Italia riparte da Ferrara verso Nervesa della Battaglia.

La Cronaca della dodicesima tappa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here