U.S. BIASSONO: IPPONA SUL PODIO, VARENNA CAMPIONE PROVINCIALE

Arrivo gara Juniores (Foto Sanvito)

IPPONA SUL PODIO, VARENNA CAMPIONE PROVINCIALE.

A Correzzana Daniel è terzo tra gli Allievi, Luca piazzato tra gli Juniores.

Tre gare, due piazzamenti, un titolo provinciale. Si può riassumere così la domenica dell’Unione Sportiva Biassono.

Impegnati nelle gare brianzole che mettevano in palio il “34° Trofeo Gruppo Sportivo Correzzanae i titoli di Campione Provinciale per Allievi e Juniores, i giovani ciclisti biassonesi sono stati protagonisti di un’intensa giornata di sport e hanno ottenuto buoni risultati.

Poco prima dell’ora di pranzo ecco arrivare la prima buona notizia: alla conclusione di 57 chilometri di gara – caratterizzati da tre scalate alla salita di Gerno – l’Allievo Daniel Ippona si è classificato al terzo posto, battuto solo da Giosuè Epis (Aspiratori Otelli) e da Alessandro Motta (Molinello Servetto).

Nato a Carate Brianza il 31 gennaio di sedici anni fa, Ippona risiede a Nova Milanese e, in questa stagione è già salito sul gradino più basso del podio nella Varese – Angera.

Nel pomeriggio ecco la seconda soddisfazione di giornata: nella prova riservata agli Juniores vinta dal piacentino Davide Facchini della Aspiratori Otelli, Luca Varenna ha concluso al settimo posto, primo atleta tesserato per una Società brianzola ed è stato premiato con la maglia bianco – verde che contraddistingue il Campione Provinciale.

Premiazione Campionato Provinciale – Luca Varenna (Foto Berry)

La terza gara domenicale in cui erano impegnati atleti dell’U.S. Biassono era il “Trofeo Città di Loano”, competizione di caratura internazionale a cui hanno partecipato 156 atleti tra cui anche Matteo Giubilo, Simone Lo Bartolo, Alessio Valagussa e Marco Colombo. I risultati in questo caso hanno un sapore agrodolce: Valagussa e Colombo sono stati costretti al ritiro da un problema meccanico e da guai fisici mentre Giubilo e Lo Bartolo, al primo anno in categoria, hanno terminato la gara mandando segnali positivi ai tecnici che si dicono soddisfatti della prova dei due atleti provenienti dall’ Unione Ciclistica Costamasnaga

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here