Team Giorgi – Karel Vacek domina il Trofeo Città di Loano. Allievi a valanga a Castelletto, vince Belussi davanti a 5 compagni

Karel Vacek domina il Trofeo Città di Loano.

Allievi a valanga a Castelletto, vince Belussi davanti a 5 compagni

Dopo averla inseguita per settimane, oggi, finalmente, il ceco del Team F.lli Giorgi Karel Vacek ha centrato la prima affermazione personale della stagione e per farlo ha scelto un palcoscenico prestigioso, come l’internazionale 46° Trofeo Citta  di Loano, e un modo perentorio con un attacco solitario ad una quindicina di chilometri dall’arrivo.

Secondo e terzo posto posto rispettivamente per i laziali Antonio Tiberi (Team Franco Ballerini) Martin Marcellusi (Il Pirata Z’Niper World Bike), quest’ultimo ha regolato lo sprint di un gruppetto di inseguitori. Grandissima l’azione del corridore ceco caro a patron Carlo Giorgi che si conferma come uno dei più brillanti talenti del ciclismo mondiale.

Per quanto riguarda la squadra Juniores diretta da Marco Cattaneo, i ragazzi oggi hanno partecipato anche al 34° Trofeo Gs Correzzana, in provincia di Monza e Brianza, dove si sono piazzati Samuel Nova, Yuri Brioni e Federico Chiari, rispettivamente al quinto, al sesto e all’ottavo posto.

 

Ma la giornata è stata indimenticabile, ancora una volta, anche per la squadra Allievi diretta da Leone Malaga. Dopo la tripletta messa a segno domenica scorsa  a Seriate, oggi i ragazzi della formazione bergamasca hanno fatto ancora di più dominando il 35° Gran Premio Resistenza a Castelletto Ticino (Novara).

Alessandro Belussi

Sei atleti piazzati nei primi sei posti dell’ordine d’arrivo, sette tra i primi dieci. Incredibile! Oggi a festeggiare il successo è stato Alessandro Belussi che ha leggermente anticipato lo sprint di ciò che restava del gruppo e appena alle sue spalle si sono poi piazzati nell’ordine i compagni Andrea D’AmatoGiorgio ComettiLorenzo BalestraMatteo Botta ed Alessandro Sala. Decimo Stefano Paradiso (Team Giorgi).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here