Pessano-Roncola – 36° Trofeo MP Filtri: una tradizione che si rinnova

Pessano-Roncola 2017

Pessano-Roncola – 36° Trofeo MP Filtri:

una tradizione che si rinnova

Come annunciato già alcune settimana fa, domenica 24 giugno si svolgerà l’edizione 2018 della Pessano-Roncola – 36° Trofeo MP Filtri – Bruno Pasotto a.m., una tra le più prestigiose classiche in salita per la categoria dilettanti Elite e Under 23 che da quest’anno entra a far parte del calendario nazionale.

Una scelta fortemente voluta dagli organizzatori dell’Uc Pessano: “Una decisione che arriva dalla voglia di fare sempre qualcosa di più e migliorarci – ci spiega in rappresentanza del sodalizio organizzatore Massimo Sottocorno –. Alla fine della gara dell’anno scorso ho parlato di questa idea, che ho condiviso con tutto il consiglio, a Giovanni Pasotto, titolare della MP Filtri, main sponsor dell’evento, e lui ci ha subito appoggiato. È un impegno molto più gravoso sia dal punto di vista economico che pratico e organizzativo, ma ce la vogliamo mettere tutta per proporre una bella giornata di sport con l’intento di aggiungere alla continuità ancora maggiore prestigio a questa corsa. Per noi quest’anno – aggiunge Sottocorno – è un test. Dopo la gara del 24 giugno tireremo le somme, faremo le dovute valutazioni e decideremo se continuare a restare nel calendario nazionale, ovviamente noi speriamo di sì”.

 

L’impegno organizzativo è importante con oltre 100 persone coinvolte nei vari ruoli in corsa e lungo il percorso che per buona parte del tracciato si svolge in linea.

La gara si svolgerà il giorno dopo l’assegnazione del titolo di campione italiano della categoria Under 23 a Taino (Varese). “Speriamo ovviamente di poter avere il debutto del nuovo campione italiano in maglia tricolore – auspica Sottocorno –, ma sicuramente essere inseriti nel calendario nazionale ci permetterà di avere schierate alla partenza tutte le migliori formazioni del panorama dilettantistico italiano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here