Milano-Busseto: successo di Matteo Furlan!

La vittoria di Matteo Furlan a Busseto (Photo Credits Riccardo Scanferla - www.photors.it)

Milano-Busseto: successo di Matteo Furlan!

Secondo successo stagionale per la Iseo Serrature Rime Carnovali che grazie ad un attacco nel finale conquista in provincia di Parma la classica Milano-Busseto; toccante la dedica di Matteo Furlan per l’amico che sta lottando contro il cancro


La Iseo Serrature Rime Carnovali festeggia il bis sul traguardo di una grande classica riservata agli under 23 come la prestigiosa Milano-Busseto. Merito del bresciano classe 1998, Matteo Furlan che ha regolato allo sprint i tre compagni d’avventura con cui era andato all’attacco negli ultimi 15 chilometri della prova parmense.

Un allungo arrivato dopo una corsa tirata e molto combattuta che aveva già visto protagonisti i ragazzi diretti dal ds Daniele Calosso nell’inseguimento alla fuga che aveva caratterizzato la fase centrale di gara: poco prima dell’entrata sul circuito finale di Busseto sono riusciti ad evadere dal controllo del gruppo Matteo Furlan (Iseo Rime Carnovali), Cezary Grodizcki (Palazzago), Marco Borgo (General Store bottoli) e Matteo Garavaglia (Petroli Firenze).

100 metri il loro vantaggio al primo passaggio sulla linea del traguardo, salito a 17″ in vista del suono della campana: i quattro fuggitivi si sono presentati così insieme sul lungo rettifilo d’arrivo di Busseto e, dopo qualche attimo di studio, si sono sfidati in una volata all’ultimo colpo di pedale. Matteo Furlan ha preceduto nettamente i compagni d’avventura, tanto da poter alzare le braccia al cielo già a 30 metri dalla fettuccia bianca regalando così la seconda soddisfazione stagionale alla Iseo Rime Carnovali.

“Questa vittoria è tutta per il mio amico Alessandro Bresciani che sta lottando contro una brutta malattia. Sono andato a trovalo in settimana e ho capito che come sta combattendo lui così dobbiamo fare anche noi, ogni giorno, in bicicletta” questa la toccante dedica portata nel cuore da Matteo Furlan autore di un finale di gara tutto con il cuore in gola. “Nella prima parte di gara eravamo rimasti esclusi dalla fuga iniziale e per questo i miei compagni di squadra sono stati bravi a condurre l’inseguimento. Quando stavamo arrivando a Busseto mi sono inserito in questo attacco e subito mi sono reso conto che gli altri tre ragazzi erano piuttosto stanchi. Per questo ho dato del mio meglio per far arrivare la fuga sin sul traguardo e sono felice di essere riuscito a vincere allo sprint”.

Un successo, quello di Busseto, che conferma una volta di più quanto di buono hanno dimostrato sin qui i ragazzi della Iseo Serrature Rime Carnovali; per questo è più che giustificata la gioia del ds Daniele Calosso“Sono contento per Matteo oltre che per tutta la squadra. Il suo 2018 era partito bene con diversi piazzamenti, poi dopo il successo di Ceresara, nelle ultime settimane abbiamo raccolto meno di quanto ci saremmo meritati. Questa vittoria ci serviva per sbloccarci e per ripagare tutti della tenacia con cui abbiamo affrontato queste prime settimane del 2018”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here