MICHELA FANINI: AL “CAMPANIA” CON TANTE BELLE SPERANZE

la premiazione all’Ippodromo di Pisa per il premio dedicato a Michela Fanini

MICHELA FANINI: AL “CAMPANIA” CON TANTE BELLE SPERANZE

La Michela Fanini verso il Giro di Campania, con buone notizie dall’Europa

La “Michela Fanini” è in partenza verso la Campania dove da venerdì a domenica (20-22 aprile) si correrà un Giro a Tappe (tre frazioni, fra le quali una cronoscalata).

La squadra di patron Brunello Fanini partirà alla volta di Amalfi confortata dalle buone notizie che arrivano dall’Europa. Nei giorni scorsi, infatti, le atlete del team lucchese si sono contraddistinte per alcuni buoni piazzamenti a partire dalla campionessa ungherese Monika Kiraly che in Austria, in una corsa di due giorni, ha ottenuto un quinto e un decimo posto. Bene anche la campionessa d’Ucraina Evgenjia Vysotska (2° a cronometro e 6 in linea) e la sua connazionale Olecka Shekel (2a nella prova in linea); le due erano impegnate in una corsa a tappe a Odessa, sul Mar Nero.

Tornando alla Campania, il direttore sportivo Mirko Puglioli ha convocato: Leonora Geppi, Anna Ceoloni, Greta Marturano, Elisa Dalla Valle, Alessia Dal Magro, Francesca Balducci e Sara Barbieri.

L’obbiettivo – ha detto il diesse – è quello di dare battaglia ogni giorno, se possibile conquistare un podio e portare a casa una maglia di specialità (fra quelle a punti, della montagna, dei traguardi volanti…). Le ragazze stanno migliorando gara dopo gara e questo mi fa ben sperare”.

Infine va ricordato che nei giorni scorsi una rappresentativa della squadra con in testa il presidente Brunello Fanini è stata ospite dell’ippodromo di Pisa galoppo in occasione di una corsa dedicata a Michela Fanini. Per la cronaca il successo è andato alla cavalla dal nome Venezia montata dall’amazzone Debora Fioretti (foto).

E’ il nono anno che partecipiamo a questo memorial in un ambiente straordinario come quello di San Rossore – ha sottolineato patron Fanini – è un modo carino e alternativo per ricordare mia figlia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here