IL CAMPIONE ITALIANO PAOLO BACCIO AL VIA DELLA CRONO DI CITTA’ DI CASTELLO

Paolo Baccio

Il team Mastromarco Sensi Nibali è pronto per disputare un weekend ad alto livello. Due gli appuntamenti in programma, entrambi importanti. Si comincia sabato 21 aprile con la cronometro di km 24,260 a Città di Castello (Perugia). Il campione italiano Under23 della specialità Paolo Baccio è chiamato a difendere la vittoria centrata in questa prova lo scorso anno. Con lui la Mastromarco Sensi Nibali schiererà altri due corridori: Davide Masi e Federico Rosati.

“E’ la prima crono individuale della stagione dopo quella a squadre disputata in Versilia. Siamo contenti di correre indossando questa maglia tricolore e l’obiettivo è di fare bene. Con i ragazzi cerchiamo di portare avanti con continuità il progetto crono ormai da diverse stagioni e schierare al via oltre a Baccio altri due elementi, con buone attitudini da cronoman, ne è la dimostrazione” spiega il direttore sportivo Gabriele Balducci.

Niccolò Ferri

Domenica 22 poi si tornerà a correre sulle strade della Toscana con la 68a Coppa Lanciotto Ballerini a Campi Bisenzio (FI), corsa di km 115. “Sulla carta il percorso non è particolarmente difficile, ma molto dipenderà da che tipo di corsa faranno i corridori. Ci sono moltissimi iscritti con tutti i migliori della scena nazionale. Noi comunque abbiamo gli uomini giusti per essere pronti ad affrontare ogni tipo di situazione di corsa. L’importante sarà correre bene tatticamente e farsi trovare pronti nei momenti caldi. Siamo contenti perché in questa gara ci sarà il debutto stagionale di Niccolò Ferri; durante l’inverno il ragazzo è statao rallentato da un problema al ginocchio, alla rotula, ma adesso speriamo possa lavorare con tranquillità e recuperare il tempo perduto” prosegue il diesse Balducci.

Luca Covili

Questa settimana la Mastromarco Sensi Nibali ha seguito con interesse il Tour of the Alps. In maglia azzurra con la nazionale mista prof/under23 c’era anche uno dei “giovani squali”, Luca Covili, romagnolo classe 1997. “Si è comportato bene, correndo sempre al servizio della squadra. E’ stata una corsa tiratissima,con arrivi tosti e con in gruppo molti dei big che vedremo tra due settimane al via della Corsa Rosa. Per Covili l’obiettivo era quello di seminare per fare esperienza in ottica futura. E’ un ragazzo con spiccate doti di scalatore, adatto per le corse a tappe, sarà uno dei nostri uomini di riferimento al Giro Under23 e poi al Giro della Val d’Aosta. Al Tour of the Alps nell’ultima tappa di Innsbruck per lui e gli altri azzurri ci sarà l’occasione di fare un sopralluogo con i tecnici Cassani e Amadori sul percorso iridato 2018, che sarà uno dei più duri di sempre” conclude il diesse Balducci.

21/04 TT Città di Castello (PG)
Corridori: Paolo Baccio (start ore 11.18), Davide Masi (start ore 10.06), Federico Rosati (start ore 10.30)
D.s.: Gabriele Balducci

22/04 Coppa Lanciotto Ballerini, Campi Bisenzio (FI)
Corridori: Paolo Baccio, Michele Corradini, Niccolò Ferri, Tommaso Fiaschi, Filippo Magli, Daide Masi, Federico Rosati, Mirco Sartori.
D.s.: Gabriele Balducci.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here