Alé-Cipollini: AMSTEL, VIA AL TRITTICO DELLE ARDENNE

Photo (c) Anton Vos

AMSTEL, VIA AL TRITTICO DELLE ARDENNE

Torna domenica 15 aprile il Women’s World Tour, con una delle più grandi classiche del nord, gara di apertura del cosiddetto “Trittico delle Ardenne”, che proseguirà in settimana con la Freccia Vallone di mercoledì 18 e la Liegi – Bastogne – Liegi domenica 22. L’Amstel Gold Race femminile, alla sua seconda edizione, partirà dalla affascinante Piazza del Mercato di Maastricht per concludersi a Berg en Terblijt, poco dopo lo scollinamento del Cauberg (800 metri con punte di pendenza al 12%), al termine di un circuito che include anche Geulhemmerberg e Bemelerberg (le cotes totali da affrontare saranno ben 17), mentre il chilometraggio ufficiale è di 116.9 km.

Il Team Alè – Cipollini arriva in Olanda con il morale alto grazie ai recenti successi ottenuti sulle strade del Belgio e parteciperà all’Amstel Gold Race con le olandesi Janneke Ensing e Roxane Knetemann, le italiane Soraya Paladin e Anna Trevisi, la spagnola Ane Santesteban Gonzalez e la giapponese Mayuko Hagiwara.

“Puntiamo molto al trittico delle Ardenne, per la nostra squadra è fondamentale per restare ai piani alti di tutte le classifiche UCI.” – ha dichiarato il Team Manager Fortunato Lacquaniti.

LINE UP AMSTEL GOLD RACE LADIES EDITIONS UCI WWT:

Janneke ENSING (Paesi Bassi)
Roxane KNETEMANN (Paesi Bassi)
Soraya PALADIN (Italia)
Anna TREVISI (Italia)
Ane SANTESTEBAN GONZALEZ (Spagna)
Mayuko HAGIWARA (Giappone)

Team Manager: Fortunato LACQUANITI (Italia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here