TRIVENETO CX – INARRESTABILE FRANZOI, SUA LA VITTORIA ANCHE A SALVATORONDA

INARRESTABILE FRANZOI, SUA LA VITTORIA ANCHE A SALVATORONDA

A SARA CASASOLA, FILIPPO FONTANA ED ASIA ZONTONE LE ALTRE AFFERMAZIONI NELLE CATEGORIE UCI

  Buona affluenza di atleti e pubblico alla settima tappa del Triveneto Cx, andato in scena domenica 12 novembre nel rivisitato percorso di Salvatoronda. Un percorso da affrontare al contrario rispetto alle edizioni passate, con il campo di mais e le contropendenze umide che han reso tutte le gare impegnative anche se veloci.

Inarrestabile è stata la cavalcata di Enrico Franzoi (Team Damil Gt Trevisan) nella categoria Open. Anche questa settimana nulla hanno potuto Martino Fruet e Marco Ponta, a lungo inseguitori del “Franzo” ma che non sono mai riusciti a riacciuffarlo. Il crossista trevigiano ma vicentino di adozione ha scritto così il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione. In quarta posizione, ma primo tra gli Under 23, è giunto Daniel Smarzaro (Team Lapierre Trentino) che ha preceduto gli altri Under Michele Bassani e Mauro Caneva.

Entusiasmanti le gare giovanili, partite di buon mattino. Buon numero di Giovanissimi che si sono sfidati, in un percorso ridotto. In crescita anche i numeri delle categorie agonistiche, con Esordienti ed Allievi in continuo aumento nonostante le concomitanze e le varie gare in tutta Italia, segno che il ciclocross piace sempre di più, soprattutto ai giovani.

Tra gli Esordienti è tornato al successo Edoardo Bolzan (Sorgente Pradipozzo) che solo nel finale è riuscito a sprintare e staccare Eros Cancedda, terzo Tommaso Tabotta. Prima vittoria stagionale per Rebecca Pavanello (Gs Mosole) tra le Esordienti, con Elena Tommasella ed Elisa De Vallier a completare il podio. Tra gli Allievi al secondo anno il Campione italiano Davide De Pretto (Sc Piovene) ha realizzato la “doppietta”, vincendo di potenza come la scorsa settimana su Giovanni Meneghin e Valentino Nadalutti. Stesso copione tra gli Allievi al primo anno con Bryan Olivo (DP66) vittorioso anche domenica, ma con un margine risicato su Edoardo Tagliapietra, apparso a suo agio in questo tipo di percorsi. Terzo posto per Riccardo Pivato.

Tra le Allieve quinta vittoria consecutiva per la figlia d’arte Lucia Bramati (Team Bramati), che dopo aver preso le misure nella nuova categoria si sta togliendo belle soddisfazioni. Secondo posto la grintosa Alice Papo con Angela Oro al terzo gradino del podio dopo una buona rimonta nel finale.

La gara riservata agli juniores è stata caratterizzata dall’assolo del tricolore Filippo Fontana (Trentino Cross) mentre dietro la lotta tra un gruppetto di inseguitori l’ha vinta Tommaso dalla Valle su Davide Toneatti e Leonardo Cover. Tra le Donne Open è stata sfida tra l’Under Sara Casasola (Trentino Cross) e la più esperta Elite Anna Oberparleiter, con la Casasola che da metà gara ha provato ad accelerare ed è riuscita a staccare con buon margine la campionessa italiana xce. Sul terzo gradino del podio Giovanna Michieletto. Tra le Juniores Asia Zontone (Trentino Cross) con il 5° posto assoluto è risultata la prima della categoria su Patrizia Critelli e Virginia Grego.

Le gare amatoriali hanno visto il successo netto di Carmine Del Riccio (Sunshine) per la Fascia 1 su Simone Cusin e Diego Lavarda. Per la Fascia 2 convincente vittoria di Sergio Giuseppin (Delizia Bike) su Flavio Zoppas e Paolo Perini. La Fascia 3 è stata ancora un monologo di Giuseppe dal Grande (Cycling Team Friuli) su Giovanni Parro e Severino Della Libera. Tra le Donne è stata la campionessa europea Chiara Selva (Spezzotto Bike) a vincere su Tamara Fabbian e Ilenia Lazzaro.

Il prossimo appuntamento con il 38° Trofeo Triveneto Xc è in programma domenica 19 novembre a Tezze sul Brenta (Vicenza) in occasione dell’ottava tappa.

F.C.

  Sito di riferimento del Trofeo è sempre trevisomtb.it con ampia gallery fotografica già da domenica sera, mentre la trasmissione “Scratch” proporrà la sintesi della gara mercoledì 15 Novembre alle ore 20 su Canale Italia 84 (emittente nazionale).

Classifiche complete

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here