ROC D’AZUR: LA SCUDERIA PROTAGONISTA IN ENTRAMBI GLI APPUNTAMENTI

Il Torpado Factory Team torna dalla Roc d’Azur con una doppia top ten, conquistata da Roel Paulissen nella Marathon e dalla campionessa nazionale lituana, Katazina Sosna, nella Classic. Visinelli & Pretolani protagonisti in Italia. 

Anche ad uno degli appuntamenti più importanti e prestigiosi della stagione i #TorpRider sono stati tra i protagonisti, rendendo onore alla maglia che indossano. Roel Paulissen ha infatti chiuso la sua Roc Marathon in quinta posizione, dopo essere sempre stato in lotta per il podio con i migliori. Una corsa a livello mondiale che ha visto al via tutti i migliori bikers del panorama internazionale, che è andata in scena sulle strade transalpine, ai piedi del Fréjus. Negli 82 km in programma, caratterizzati da 2.275 metri di dislivello il campione belga ha confermato di essere uno dei migliori sulle lunghe distanze, in un percorso tecnico ed impegnativo. Nella  classica gara di chiusura della manifestazione andata in scena 48 ore più tardi, Katazina Sosna, invece, si è piazzata in settima posizione. Un ottimo risultato, che fa ben sperare anche per la prossima stagione, dato il parterre di atlete al via. “Torniamo dalla Roc d’Azur soddisfatti: in entrambe le prove i nostri atleti hanno dimostrato il loro valore, Roel e Katazina hanno corso tanto in questa stagione e sempre sono stati protagonisti”, questo il commento di Yader Zoli, al rientro della trasferta francese.  Un applauso va anche a Rafael Visinelli, che chiude la stagione con un brillante 3^ posto sulle strade di Adria, dove si è svolto il Trofeo Su e Zo per i Fossi.  Vittoria, invece, per Marco Pretolani, il giovane #TorpRider ha infatti conquistato la classifica generale del Circuito Appennino Superbike.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here