Fine settimana stregato: tre argenti di valore

Podio 64° Gp Colli Rovescalesi

Tris di argenti per Moscon, Velasco e Toffali

E’ stato un fine settimana ad altissimo livello per la Zalf Euromobil Désirée Fior giunta per ben tre volte ad un soffio dal successo ma costretta ad accontentarsi di tre medaglie d’argento di assoluto valore.

Ieri, infatti, Gianni Moscon, impegnato al Tour dell’Avenir con la maglia della nazionale italiana, ha chiuso al secondo posto il cronoprologo individuale di Tonnerre giungendo ad un solo secondo dal danese Soren Kragh Andersen. Oggi la gara francese è proseguita con la prima tappa che si è conclusa con un sprint a ranghi compatti a Toucy che ha permesso al trentino della Zalf Euromobil Désirée Fior di mantenere la seconda piazza in classifica generale ad un secondo dal leader provvisorio.

Oggi Simone Velasco ha centrato a Rovescala (Pv), nel 64° Gp Colli Rovescalesi, la terza medaglia d’argento consecutiva del mese d’agosto dopo quelle prestigiose già ottenute a Poggiana (Tv) e Capodarco (Fm) nelle scorse settimane. Al bolognese, infatti, non è bastato regolare il gruppo dei migliori di giornata dato che il siciliano Ficara (Futura Team) aveva anticipato tutti involandosi in solitaria a 20 chilometri dal traguardo.

Inutili anche gli sforzi del gruppo impegnato a Ponton (Vr) per il 25° Memorial Guido Zamperioli che ha visto la casacca rossa di campione regionale veneto di Nicola Toffali giungere subito alle spalle del campione moldavo Cristian Raileanu (Bibanese). Quarta piazza per Nicolò Rocchi, sesta per Marco Maronese e settima per Gianluca Milani.

Questo slideshow richiede JavaScript.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here