Colpack: Rosa 2° al GP Carnaghese, Ciccone chiude 6° al Tour de l’Avenir

Piazzamenti di prestigio per il Team Colpack nella giornata di oggi. Partiamo dall’Italia, da Carnago (Varese), dove il trentino Francesco Rosa ha raccolto un ottimo secondo posto al 44° Gran Premio Industria e Commercio Artigianato Carnaghese superato in volata dal solo Leonardo Basso della Selle Italia – Cieffe – Ursus che ha vinto la corsa (nella foto Rodella, il podio).

Grande lavoro di tutta la squadra diretta dal team manager Antonio Bevilacqua che ha spinto a fondo fino all’ultimo giro per andare a chiudere su una fuga e poi mettere Rosa nelle condizioni ideali per lo sprint. Basso ha sfruttato la condizione maturata nel recente stage fatto con i professionisti, ma per Rosa resta un piazzamento di tutto rispetto in una gara e contro avversari di tutto rispetto.

Notizie positive arrivano anche dalla Francia dove oggi si è concluso il 52° Tour de l’Avenir, sesta e ultima prova di Coppa delle Nazioni Under 23. A Les Bottieres ha vinto la settima e ultima tappa il russo Matvey Mamykin, mentre la classifica finale se l’è aggiudicata lo spagnolo Marc Soler. Tra i protagonisti anche oggi l’abruzzese della Colpack Giulio Ciccone che ha chiuso al sesto posto sia la frazione odierna e sia la classifica finale. Un risultato dal grande spessore internazionale che conferma come il ragazzo, prossimo al passaggio al professionismo, sia uno degli scalatori più promettenti della categoria. Ricordiamo che oltre a Ciccone, vestivano per l’occasione la maglia azzurra altri tre corridori della formazione di patron Beppe Colleoni e vale a dire Simone Consonni ed Oliviero Troia che hanno portato a termine la prova, sfortunato invece il varesino Edward Ravasi caduto in discesa dopo la prima salita di giornata e costretto ad abbandonare la corsa.

Oggi nuova sfida, ma sulle strade orobiche di casa con la classica Pessano-Roncola.

 

Foto: il podio del 44° Gran Premio Industria e Commercio Artigianato Carnaghese (foto Rodella)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here